Agricoltour 2014 BASF - Nicola Papa - Futuragri Foggia
E-mail LinkedIn Facebook Twitter

Nicola Papa

Pochi concetti, importanti, espressi con parole dosate e ricche di maturità, che incorniciano uno sguardo d’insieme sul mondo dell’agricoltura. Nicola Papa rappresenta bene questo spaccato, che si rivela esattamente a metà strada tra l’oggettività e il pensiero positivo.

Come dice BASF, questo è davvero il più grande lavoro sulla Terra. Un lavoro importante perché dà la produzione per sostenere la vita. Peccato che altri non la vedano così. Mi fa rabbia sentir dire che i prodotti dell’agricoltura italiana costano troppo e che, quindi, al loro posto siano utilizzate e consumate le produzioni estere. Probabilmente, ancora non è così chiaro che noi osserviamo regole ferree, utilizziamo prodotti di qualità che preservano la salute e l’ambiente, mentre all’estero i controlli sono sicuramente meno efficaci.

Dove trova la forza di affrontare un lavoro così duro?

Io credo che laddove ci siano più sacrifici, ci siano più soddisfazioni. E’ questa una regola antica, ma sempre valida nel nostro mondo.

Che futuro vede per l’agricoltura della Capitanata?

L’asparago ci sta portando della ricchezza, ma tutto dipende dalle quantità; più se ne immetterà sul mercato, meno saranno i guadagni. E’ stato così per il pomodoro e per l’uva. Dove c’è qualche centesimo in più di margine, i produttori sono pronti a convertire. E’ il mercato, è naturale che questo accada. Magari tra qualche anno inizierà una nuova tendenza e dovremo essere bravi a coglierla, ad adattarci, a cambiare per essere flessibili e iniziare una nuova avventura.

Una flessibilità di pensiero che significa innovazione, diversificazione. Sono tutti disposti a percorrere questo sentiero?

Dipende dall’età. Gli agricoltori più anziani sono quelli più sfiduciati; forse non conviene neanche parlare con loro (ride), altrimenti ci deprimono e ci spingono a vendere tutti i terreni. I più giovani, invece, sono entusiasti. La gioventù è il futuro, l’agricoltura deve essere sempre più giovane per coltivare la speranza.

Vito Verrastro

L’Informatore Agrario

E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 BASF - Nicola Papa - Futuragri Foggia
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 BASF - Nicola Papa - Futuragri Foggia
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 BASF - Nicola Papa - Futuragri Foggia