Agricoltour 2014 BASF - Azienda Riccagioia - Carlo Alberto Panont - Torrazza Coste (Pv)
E-mail LinkedIn Facebook Twitter

Carlo Alberto Panont – Azienda Riccagioia Scpa – Torrazza Coste (Pv)

Non c’è vino lombardo su cui Carlo Alberto Panont non abbia lavorato. La Franciacorta, la Valtellina, l’Oltrepò… Oggi dirige il centro di ricerca, formazione e servizi della vite e del vino di Riccagioia. Vigne oltrepadane e qualcosa di più: la società pubblico-privata promossa dalla Regione Lombardia ha creato a Torrazza Coste un campus che ha pochi esempi in Italia e in Europa. “Stiamo lavorando per diventare l’ateneo della vite e del vino - ammette Panont – e grazie alla lungimiranza del rettore e dei professori dell’Università degli Studi di Milano ci stiamo riuscendo”.

A Riccagioia studiano i futuri agronomi ed enologi. Il valore aggiunto che questa struttura offre al corso di studi è distribuito su 20 ettari di vigneti sperimentali, cantine e laboratori d’analisi all’altezza della tradizione enologica nazionale.

Il vigneto collezione conserva centinaia di cloni e vitigni a diffusione regionale (compresi antichi biotipi che ormai coltivano in pochi e che rischiano l’estinzione), nazionali (a partire dal Pinot Nero) e internazionali (come le varietà autoctone georgiane e balcaniche raccolte e selezionate nel corso degli anni e sempre nell’ambito di progetti di ricerca). Non mancano incroci e nuove varietà, come Virgilio, Celtica e Pliniana che sono state iscritte all’elenco nazionale.

Questo Paese ha bisogno di studiare e di investire in agricoltura e a maggior ragione in vitivinicoltura – commenta il direttore – perché il made in Italy è trainato dalle nostre etichette. In attesa di una seria riforma agraria che valorizzi il settore primario e lo riporti ai livelli di protagonismo che merita, noi stiamo facendo come i monaci del Medioevo: conserviamo e ricostruiamo giorno dopo giorno la conoscenza, cercando di ampliarla passo per passo in un settore che si presenta ormai ad altissima caratura tecnologica”. A Riccagioia, tra l’altro, opera un Nucleo di premoltiplicazione viticola, nell’ambito del progetto regionale MigliorVite, si effettua la termoterapia per migliorare la qualità delle varietà lombarde.

Produciamo anche dell’ottimo vino - sottolinea Panont presentando il Brut Nature Collezione 2010, un Rosé frutto della vinificazione in uvaggio di ben 22 cloni di Pinot Nero, e diversi Igt sperimentali – ma la mission più importante di questo Centro servizi in cui trovano spazio numerose realtà del mondo vitivinicolo resta la formazione universitaria, incentrata sul terzo anno del corso di laurea in viticoltura ed enologia. Nel Centro pavese si seguono sia le lezioni in aula che le attività in campo e in cantina, potendo partecipare anche a seminari, degustazioni ed esercitazioni.

Una vitalità che si completa con le attività seminariali promosse dal centro di ricerca. “Sarebbe utile – sottolinea Panont– che il corso di laurea fosse riformato per consentire ai ragazzi di seguire le attività in campagna nei mesi esclusi dalla configurazione attuale. Un corso che va da febbraio a giugno salta, inevitabilmente, la vendemmia”.

L’obiettivo è anche quello di portare a Torrazza Coste il master del vino, per completare la preparazione. Con quali prospettive occupazionali? “Il lavoro in questo settore si trova ancora – conferma il direttore – anche se diversamente dal passato bisogna essere disposti a viaggiare, ma per i futuri ambasciatori del made in Italy più rinomato e remunerativo che ci sia in agricoltura questo non deve certamente essere un ostacolo”.

Paolo Accomo

L’Informatore Agrario

E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 BASF - Azienda Riccagioia - Carlo Alberto Panont - Torrazza Coste (Pv)
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 BASF - Azienda Riccagioia - Carlo Alberto Panont - Torrazza Coste (Pv)
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 BASF - Azienda Riccagioia - Carlo Alberto Panont - Torrazza Coste (Pv)
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 BASF - Azienda Riccagioia - Carlo Alberto Panont - Torrazza Coste (Pv)