Agricoltour 2014 - Stefano Ottolini - Consorzio Carb Comacer - Brescia - 13 giugno
E-mail LinkedIn Facebook Twitter

Stefano Ottolini - Cooperativa Cop.A.G. (Cooperativa Agricola Ghedi) - Ghedi (BS)

Stefano Ottolini, perito agrario, è responsabile tecnico della Cooperativa Agricola Ghedi (Cop.A.G.), che ha sede a Ghedi, in provincia di Brescia. Cop.A.G. è una società che si occupa di approvvigionamento e distribuzione di mezzi tecnici per l’esercizio dell’agricoltura, in altre parole, fornisce sementi, concimi, agrofarmaci e altri prodotti impiegati dagli agricoltori di Ghedi e di una decina di paesi limitrofi; e conta pressappoco 460 aziende associate. Alla cooperativa fanno capo circa 8.500 ettari coltivati a mais, la coltura principale della zona.

«Innanzitutto dobbiamo dire - spiega Stefano Ottolini - che noi come cooperativa non vendiamo soltanto prodotti per l’agricoltura, ma supportiamo gli agricoltori associati con un servizio di consulenza tecnica che permette di mirare gli acquisti in funzione delle reali esigenze. La cooperativa si avvale di 6 tecnici suddivisi per zona e siamo tutti esperti di mais, orzo e frumento, che sono le coltivazioni più praticate. Tuttavia, ognuno di noi ha la sua specializzazione. Io, per esempio, sono esperto nella coltivazione del pomodoro e della patata, per cui, al bisogno, interveniamo come specialisti a supporto degli altri colleghi».

Le aziende socie della Cop.A.G. sono, per circa due terzi, zootecniche e il fatturato della cooperativa è suddiviso quasi equamente tra i vari settori: sementi, fertilizzanti, agrofarmaci e prodotti vari (come teli di plastica, reti ecc.) e per la zootecnia. Ciò che Ottolini tiene a ribadire è che l’aspetto commerciale per Cop.A.G. viene in seconda battuta; l’importante è consigliare bene il socio.

«Lavorando per una cooperativa ed essendo noi tecnici dei dipendenti, perciò non vincolati a provvigioni – afferma - la nostra missione non è solo quella commerciale, ma in primo luogo quella di dare i giusti consigli all’agricoltore, che poi è colui che ci stipendia, e corrette indicazioni perché comperi il prodotto migliore. Questo fa sì che i soci, consapevoli che facciamo il loro interesse, seguano i nostri consigli con fiducia».

Da anni, Ottolini e gli altri tecnici di Cop.A.G. s’impegnano affinché l’agricoltore, per la difesa delle colture, ricorra a prodotti sempre meno dannosi per l’ambiente e per l’uomo. «Negli ultimi anni abbiamo abbandonato vecchi e pur efficaci prodotti per formulati meno tossici. Non è facilissima l’operazione di convincimento degli agricoltori ad abbandonare prodotti che funzionavano bene e ai quali erano abituati, ma piano piano siamo riusciti a fare in modo che, oggi, quasi il 90% dei prodotti impiegati sia compatibile con l’ambiente».

Sempre a favore dell’ambiente, otto anni fa, Cop.A.G. ha realizzato un’isola ecologica «un deposito - spiega Ottolini - dove i soci possono portare i rifiuti che si accumulano durante l’attività agricola, come i sacchi di concime, le bottiglie dei diserbanti e altri materiali difficili da smaltire e che in molte zone ancora qualcuno brucia. Inoltre, sempre in linea con una politica di attenzione alle risorse ambientali, abbiamo montato dei pannelli fotovoltaici».

La cooperativa è nata una quarantina di anni fa e, a detta di Ottolini, «è un’isola felice, poiché l’agricoltore è abituato a pianificare, programmando per tempo la destinazione colturale dei terreni, le varietà da seminare, fa le analisi dei suoli per calibrare le concimazioni, apportando solo i concimi che servono e nelle dosi utili. Questa pianificazione – precisa - permette di programmare i mezzi tecnici che saranno necessari, di fare gli ordini per tempo, di risparmiare denaro grazie alla possibilità di fare acquisti collettivi, di attuare le consegne con calma. Tutto questo - tiene a sottolineare Ottolini - ci consente di abbattere i costi e di lavorare meglio».

E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - Stefano Ottolini - Consorzio Carb Comacer - Brescia - 13 giugno
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - Stefano Ottolini - Consorzio Carb Comacer - Brescia - 13 giugno
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - Stefano Ottolini - Consorzio Carb Comacer - Brescia - 13 giugno
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - Stefano Ottolini - Consorzio Carb Comacer - Brescia - 13 giugno