Agricoltour 2014 - BASF - Giampiero Branco Az.Agr.Corte Casino di Branco - Lendinara (PD)
E-mail LinkedIn Facebook Twitter

5 giugno Azienda Agricola Corte Casino Di Branco DI BRANCO Cav, Luciano e Figli – Lendinara (Padova)

All’azienda agricola Corte Casino dei fratelli Branco la programmazione è all’ordine del giorno. Ogni mattina Gianpietro, Roberto e Fabio si incontrano per un breve breefing per pianificare le attività giornaliere dell’azienda, perché nulla deve essere lasciato al caso. Ognuno dei fratelli poi segue una precisa attività aziendale, Gianpietro i 100 ettari coltivati a cereali, Roberto l’allevamento di tacchini da carne e Fabio il frutteto, perché solo con la specializzazione è possibile gestire in modo efficiente un’attività imprenditoriale.

La vostra è una filosofia moderna di gestione dell’impresa agricola. Da dove nasce questo approccio innovativo?

Il merito di questa filosofia va sicuramente a nostro padre che ci ha aiutato a un approccio moderno dell’agricoltura, lasciandoci allo stesso tempo liberi di effettuare le nostre scelte. Fondamentale in tal senso è stata la possibilità di effettuare esperienze in Spagna, Francia e Argentina dove siamo stati a contatto con importanti realtà agricole e allo stesso tempo abbiamo potuto sperimentare nuove tecnologie.

L’innovazione è sicuramente uno strumento fondamentale per garantire competitività e qualità delle vostre produzioni. Quali strumenti adottate nella vostra azienda?

L’innovazione secondo la nostra filosofia va vista a 360°, dalla sistemazione dei terreni alla raccolta dei prodotti, per questo per noi è fondamentale un continuo aggiornamento tecnologico. In questi anni abbiamo ad esempio introdotto l’elettronica in tutte le macchine del nostro parco aziendale, dalla semina alla raccolta, ed effettuiamo le analisi sul prodotto finale. Siamo poi attenti alle diverse opportunità che ci vengono offerte dall’utilizzo dei nuovi strumenti informatici, smartphone e internet in primis, che possono diventare veri e propri strumenti di supporto alle decisioni.

Qual è il vostro approccio con l’ambiente?

Anche in questo caso siamo particolarmente attenti, cercando di adottare tutte quelle soluzione in grado di garantire un approccio agricolo sostenibile per ridurre l’impatto ambientale delle nostre attività. Un esempio in tal senso è rappresentato dal introduzione del sistema di drenaggio e subirrigazione con tubi fissi che ci ha permesso di massimizzare le produzioni e avere al contempo un risparmio energetico e della risorsa idrica.

Siamo inoltre particolarmente attenti al benessere animale, per questo motivo, nel nostro allevamento abbiamo adottato una serie soluzioni in grado migliorare anche questo aspetto.

Come sta cambiando l’immagine dell’agricoltura presso il consumatore finale?

L’agricoltura non deve essere esclusivamente vista come un settore che drena contributi comunitari. Deve invece passare il messaggio che il settore primario italiano produce cibo sicuro nel rispetto delle risorse ambientali.

La vendita diretta, in tal senso, è stata un’importante mossa di marketing non solo per le piccole aziende agricole, ma anche di promozione dell’immagine globale della nostra agricoltura.

E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - BASF - Giampiero Branco Az.Agr.Corte Casino di Branco - Lendinara (PD)
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - BASF - Giampiero Branco Az.Agr.Corte Casino di Branco - Lendinara (PD)
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - BASF - Giampiero Branco Az.Agr.Corte Casino di Branco - Lendinara (PD)
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - BASF - Giampiero Branco Az.Agr.Corte Casino di Branco - Lendinara (PD)