Agricoltour 2014 - Azienda Agricola Donati - Faenza - 16 maggio
E-mail LinkedIn Facebook Twitter

Giulio Donati – Az. Agr Donati - EMILIA ROMAGNA

Coltivare frutta buona da mangiare è il primo obiettivo di Giulio Donati, titolare dell’Azienda Agricola omonima a Faenza, nel cuore della Romagna, una delle aree più frutticole d’Italia.

Quella di Giulio è un’Azienda frutticola a coltivazione cosiddetta “mista”: i circa 18 ettari condotti assieme alla sorella Rossella sono infatti suddivisi tra pesche nettarine, pere, susine, mele e una piccola superficie a ciliegie.

«La mia famiglia coltiva questi campi dai primi del 900, la mia è la terza generazione di Agricoltori, ma la specializzazione frutticola è abbastanza recente e in questi anni abbiamo investito nell’innovazione a 360°» ci dice Giulio.

La frutta, per diventare buona, richiede impegno e capacità, ma le soddisfazioni non mancano: «programmare un’attività, vederla crescere, maturare e alla fine coglierne letteralmente i frutti è la mia soddisfazione più grande. È un lavoro che si fa tutti i santi giorni – dice Giulio – e noi Agricoltori siamo i primi consumatori di ciò che produciamo, garanzia della qualità della nostra frutta». Le difficoltà ovviamente non mancano «la concorrenza delle produzioni estere è sempre più agguerrita e il carico della burocrazia sempre più pressante, ma sapere che la mia azienda è candidata a rappresentare l’agricoltura dell’Emilia Romagna a Expo 2015 mi fa capire che sono sulla strada giusta».

La frutta di Giulio, oltre ad essere coltivata seguendo i dettami della difesa integrata da più di 20 anni, è costantemente tracciata e controllata, come prevedono le tante certificazioni a cui è assoggettata, Global Gap per prima, la certificazione che apre la strada all’export dei suoi prodotti.

«Non solo non ho nulla da nascondere – sottolinea Giulio – ma credo fermamente nella filosofia dell’Azienda aperta, i cancelli della mia Azienda sono sempre spalancati a chi vuole vedere e capire quanta responsabilità e passione noi Agricoltori mettiamo nel nostro lavoro. Sarei felice di accogliere scolaresche e studenti per spiegare che l’educazione alimentare inizia dai campi, o dai frutteti».

Un messaggio chiaro a tutti coloro i quali pensano che agricoltura specializzata sia sinonimo solo di scandali alimentari e inquinamento dell’ambiente. «Qui non c’è posto per gli scandali - aggiunge Giulio - ma solo per la buona frutta».

E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - 16 maggio - Azienda Agricola Donati- Faenza
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - 16 maggio - Azienda Agricola Donati- Faenza
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - 16 maggio - Azienda Agricola Donati- Faenza
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - 16 maggio - Azienda Agricola Donati- Faenza
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - 16 maggio - Azienda Agricola Donati- Faenza
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - 16 maggio - Azienda Agricola Donati- Faenza
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - 16 maggio - Azienda Agricola Donati- Faenza
E-mail LinkedIn Facebook Twitter
Agricoltour 2014 - 16 maggio - Azienda Agricola Donati- Faenza